Revoca parziale dei bandi di ammissione a corsi di laurea ad accesso programmato locale

9 Ottobre 2020

Con Decreto del Rettore n. 1211-2020 del 9 ottobre 2020, sono parzialmente revocati i bandi di ammissione ai corsi di studio di seguito indicati:

  • Laurea in Scienze gastronomiche;
  • Laurea in Ingegneria dei sistemi logistici per l’agroalimentare;
  • Laurea in Scienze e tecnologie alimentari;
  • Laurea in Scienze e tecnologie agrarie

nella parte in cui è stabilito l’accesso a numero programmato locale.

Pertanto sono aperte le immatricolazioni ai suddeti corsi di studio:

  • a tutti coloro quali abbiano partecipato alle procedure di ammissione in ordine cronologico d’iscizione;
  • a chiunque ne presentasse istanza entro il termine di scadenza stabilito al 31 ottobre 2020.

Le procedure di immatricolazione rivenienti dalle graduatorie già oggetto di approvazione con decreto rettorale restano in vigore.

Gli studenti che non hanno partecipato alle prove di verifica della preparazione iniziale e che dovessero immatricolarsi entro il suddetto termine di scadenza, sosterranno suddetta prova secondo le modalità che verranno all’uopo rese note dalla segreteria didattica.

PROCEDURA DI IMMATRICOLAZIONE

SI INFORMA che:

sono aperte le  IMMATRICOLAZIONI aI CorsI di Laurea in Scienze Gastronomiche, in Scienze e Tecnologie Alimentari, in Scienze e Tecnologie Agrarie e in Ingegneria dei Sistemi Logistici per l’Agroalimentare.

Gli interessati potranno procedere dalla propria pagina web dalla sezione:

Segreteria --> Procedura di Ammissione

all'iscrizione al Test della VPI (a loro riservato) ed il pagamento della tassa di 37€ 

Solo dopo l'ammissione che si produrrà con il pagamento della tassa (l'aggiornamento avviene ogni ora circa) , potranno procedere all'immatricolazione da

Segreteria Immatricolazione --> Immatricolazione standard 

A conclusione del processo di Immatricolazione sarà disponibile alla sezione:

Segreteria --> Pagamenti

la tassa di iscrizione a.a. 2020/2021 pari ad €136,00€ da pagare entro il 31 ottobre 2020