Saluto del Direttore

Un pò di storia
immagine storia agraria

La legge di riforma dell’Università (legge 240 del 30 dicembre 2010) ha raccolto le attività didattiche (fino ad ora attribuite alle Facoltà) e le attività di ricerca (fino ad ora attribuite ai Dipartimenti) in un’unica nuova struttura didattica e di ricerca che è il Dipartimento. Tale attribuzione ad una sola struttura delle funzioni didattiche e di ricerca risponde all’obiettivo di realizzare una piena compenetrazione tra didattica e ricerca che è poi la prerogativa che fa dell’Università l’Università. Questi aspetti sono noti ai cosiddetti “addetti ai lavori”, ma possono legittimamente sfuggire allo studente e a tanti altri fruitori, occasionali o abituali, del nostro sito.

Questi ultimi, quindi, non restino interdetti, quando, accedendo al nostro sito, non troveranno più la denominazione abituale di Facoltà di Agraria, ma quella di Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell’Ambiente. Il nome è cambiato ma l’offerta formativa resta invariata e anzi beneficia del continuo lavoro di monitoraggio e di miglioramento della qualità della didattica cui sottoponiamo i nostri corsi di studio. Il richiamo alle tre A (Agricoltura, Alimenti, Ambiente) nel nome del nuovo dipartimento conferma la molteplicità e complessità dei campi d’indagine e di ricerca, che toccano temi di grande rilevanza e di grande attenzione con una dotazione di apparecchiature scientifiche ulteriormente arricchita e un bagaglio di competenze ed expertise che in molti settori tocca i vertici dell’eccellenza.

A quanti, nuovi o abituali visitatori, siano interessati alla storia del nostro dipartimento, ecco di seguito alcuni rapidi cenni.

La città di Foggia per la sua dislocazione al centro del Tavoliere pugliese, ampia pianura ad elevata vocazione agricola, ha sempre rivestito un ruolo di grande rilievo nel settore agricolo e zootecnico.

Già nel 1800 veniva istituita la prima Cattedra universitaria di "Fisica ed Agricoltura" che, nel 1804, il Re assegnava a Giuseppe Rosati, illustre studioso foggiano, per i suoi particolari ed ampiamente riconosciuti meriti.

Con decreto del 16 febbraio 1810 venivano istituite, nel regno di Napoli, le Società di Agricoltura e Giuseppe Rosati divenne presidente di quella foggiana. Quest'ultimo resse la Cattedra di Agricoltura fino al 1814, anno della sua morte. Successivamente la Cattedra, con decreto reale del 30 novembre 1819, venne trasformata in cattedra di Economia Rurale.

Occorre giungere al 1990 per l'attivazione a Foggia del Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari, come didattica "gemmata" dalla Facoltà di Agraria di Bari.

A partire dal 1994 la Facoltà di Agraria di Foggia ha conseguito l'autonomia didattica, con la costituzione del primo Consiglio di Facoltà.

Con decreto del 5 agosto 1999 il Ministero dell'Università e della Ricerca Tecnologica ha istituito l'Università degli Studi di Foggia, con 4 facoltà, tra cui quella di Agraria.

Nel 2002 sono stati infine costituiti i tre Dipartimenti della Facoltà di Agraria (Dipartimento di Scienze degli Alimenti, Dipartimento di Scienze delle Produzioni e dell’Innovazione dei Sistemi Agro-alimentari Mediterranei, Dipartimento di Scienze Agro-abientali, Chimica e Difesa vegetale) che, nel 2004, hanno concorso a costituire il Centro Interdipartimentale di Ricerca BIOAGROMED.

Negli anni successivi la Facoltà di Agraria e i suoi Dipartimenti hanno progressivamente arricchito la propria attività didattica e di ricerca che ora, come appena detto, confluiscono nel nuovo Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell’Ambiente.

Nella veste di Direttore pro-tempore del Dipartimento, non mi resta che rivolgere un saluto di benvenuto a quanti si accingono a navigare tra le pagine di questo sito, che mi auguro risulti utile, chiaro ed esaustivo strumento di conoscenza dell’offerta didattica e di ricerca del nostro Dipartimento, dei servizi che essa garantisce, delle opportunità che essa offre per le attività post-laurea.

Il Direttore
prof. Agostino Sevi

Documenti allegati
Delibera del Consiglio di Amministrazione di attivazione del Dipartimento
Delibera del Senato Accademico di attivazione del Dipartimento
Progetto di costituzione del Dipartimento