Research activities

Le expertise presenti all'interno del Dipartimento (fino ad ottobre 2020 SAFE e poi DAFNE) hanno già trovato modo di esplicarsi in diversi progetti di ricerca in riferimento sia a programmi intereuropei, europei (H2020), COST action (European Cooperation in Science and Technology), che nazionali e regionali. Le strutture laboratoriali si sviluppano su circa 1.500 m2. Sono presenti sette core facilities, dotate di apparecchiature scientifiche ed impianti pilota utili sia per la ricerca di base che per lo scale-up industriale e/o per prestazioni “conto terzi”. Ad esse si aggiunge lo STAR*Facility Centre, finanziato dall'Unione Europea tramite i fondi del progetto STAR*AgroEnergy.